La nuova stagione della Ternana non sembra essere nata sotto una buona stella. Alla prima uscita ufficiale Cristiano Lucarelli è già alle prese con tante assenze. Tra squalifiche e infortuni i rossoverdi che non ci saranno questa sera sono sicuramente 10. Mammarella, Celli, Argento, Salzano, Bergamelli, Torromino, Ferrante infortunati insieme agli squalificati Peralta e Defendi e con Kontek in attesa di transfer. Ci sarà ma probabilmente più per forma che per altro Falletti. L'uruguaiano ha il transfer ma lontano dalla migliore forma, come spiegato da Lucarelli in conferenza stampa: “Ci vorrà molto. Di volta in volta aumenteremo il minutaggio. Se non c'è benzina si rischia oltre che rimanere a secco anche di creare qualche danno".

Ma allora che Ternana vederemo contro l’Albinoleffe?

Sicuramente a difendere i pali ci sarà Iannarilli. Davanti a lui da destra a sinistra Russo, Suahger, Diakité e Sini. In mediana Paghera e Damian con alle spalle di Vantaggiato il trio formato da Partilipo, Marilungo e Furlan. Tra i convocati ci sarà anche Proietti ma lui “ha giusto 15’ minuti” ha tenuto a precisare Lucarelli. Quindi troverà spazio soltanto nel finale di partita.

La Ternana cercherà di passare il turno, anche se questo comporterebbe una partita in più e ulteriori problemi alla luce delle tante assenze, con una formazione composta per la metà da giocatori in partenza. Com’è noto Russo, Bergamelli e Sini sono in partenza. Quest’ultimo “a Pescara ci aveva salutato perché stava andando al Cesena. Ma credo che l’operazione non si faccia più” ha raccontato Lucarelli. Possibili partenti anche Paghera e Damian. In tanti dunque con le valige pronte ma con un mercato bloccato com’è questo c’è più di una possibilità che possano restare.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 22 settembre 2020 alle 13:00
Autore: Alessandro Laureti
Vedi letture
Print