Si dice sempre che gli scontri diretti valgono il doppio, perché ti permettono in un sol colpo di recuperare terreno sulle dirette concorrenti. Perché sono i match più difficili da vincere. La Ternana può fare affidamento anche su questo: il colpo da 6 punti. Ecco perché va aggiunto a rosa, esperienza, carattere e rendimento casalingo.

In attesa di Catanzaro (altro scontro con una delle candidate alla promozione) la Ternana finora negli scontri diretti è stata altalenante. Vittoria con il Potenza, pareggio con la Reggina (entrambe le partite in casa), pareggio con il Teramo, sconfitta con il Monopoli e Bari. Manca forse il guizzo, in queste gare, sempre molto equilibrate e quindi decise da dettagli o episodi. Ma a causa dei punti persi con le “piccole” la Ternana ha la necessità di piazzare un colpo vincente a sorpresa. Per la classifica, ma soprattutto per il morale e l’autoconsapevolezza.

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 28 novembre 2019 alle 17:30
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print