Francavilla-Ternana non può essere una partita come tutte le altre per Cristiano Lucarelli. Con quella di oggi l’allenatore livornese taglierà un traguardo importante: quello delle 200 panchine nei professionisti in regular season. Cosa significa? Che oltre alle 199 partite disputate da allenatore fino da ora ce ne sono altre 6, tutte con il Catania, disputate nei playoff di Lega Pro.

Nella stagione dei record, questo probabilmente è quello che meno interessare a Lucarelli ma è pur sempre un piccolo grande traguardo raggiunto da colui che è stato uno dei migliori centravanti del calcio italiano a cavallo tra gli anni ’90 e 2000.

La Ternana è la squadra con la quale oggi taglierà il traguardo delle 200 panchine ma sono state diverse le società per le quali ha lavorato Lucarelli una volta appesi gli scarpini al chiodo. Tolta l’esperienza nel settore giovanile del Parma che non conta per quanto riguarda questa statistica, il tecnico di Livorno ha fatto il suo esordio tra i professionisti il 3 novembre del 2013 in un Lecce-Viareggio terminato 3-0, alla guida dei bianconeri versiliesi.

A Viareggio ha mosso i primi passi da allenatore di prima squadra. Dalla Versilia si è poi spostato a Pistoia e poi a Tuttocuoio. Terminata l’esperienza nella sua Toscana ha spiccato il volo e si è trasferito in Sicilia dove è stato allenatore prima del Messina e poi del Catania. Chiusa la prima avventura alle pendici dell’Etna ha riabbracciato la sua Livorno prima di tornare a Catania da dove se n'è andato questa estate per sposare il progetto della Ternana.

A questo punto sarete curiosi di conoscere lo score di Cristiano Lucarelli allenatore. Nelle 199 presenze, di cui 10 in B e 189 in Lega Pro, i suoi numeri sono più che lusinghieri. Le vittorie sono 80 a fronte di 51 pareggi e 68 sconfitte.

Score che è inevitabilmente migliorato e anche vertiginosamente in questa stagione grazie alle performance straordinarie di una Ternana che è riuscito a plasmare a suo piacimento. 

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 09:00
Autore: Alessandro Laureti
Vedi letture
Print