Domenica pomeriggio, al Libero Liberati, si giocherà la partita fra Ternana e Rende, due squadre di fatto condannate a vincere seppure per due obiettivi diametralmente opposti: le Fere per rimanere in scia alla Reggina e tentare di staccare le inseguitrici, i calabresi per raccogliere fondamentali punti salvezza. 

Non è la prima volta che la Conca ospita questo incontro, prima di oggi ci sono state altre quattro occasioni, una di fila all'altra e risalenti a più di trent'anni or sono, ma sempre (fondamentalmente) nella stessa categoria, l'allora serie C1. La storia fra Ternana e Rende inizia nel 1980/81 quando le Fere scivolano per la prima e unica volta in casa contro i calabresi, che vincono di misura sul punteggio di 1-0, sconfitta che i rossoverdi, un anno dopo, vendicano in maniera feroce, imponendosi sul Rende per 5-1. Nel campionato 1982/83, invece, le due compagini si fermano sull'1-1 dividendosi la posta in palio, mentre la stagione seguente (ultima volta del Rende a Terni) è ancora una volta la Ternana ad avere la meglio, seppure di misura con un 1-0. 

Sezione: Focus / Data: Ven 17 gennaio 2020 alle 16:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print