Trasferta del Bari a Terni vietata ai residenti in Puglia per motivi di sicurezza: questo il provvedimento della Prefettura di Terni diffuso con una nota sul sito della società barese. Domenica scorsa un gruppo di ultras del Bari sono stati coinvolti in violenti tafferugli in autostrada con i tifosi del Lecce: dopo le prime indagini quattro persone sono state denunciate.
"In riferimento alla gara Ternana-Bari, in programma mercoledi' 26 febbraio, alle ore 20.45, presso lo stadio 'Libero Liberati', la Prefettura di Terni - e' scritto nel documento - vista le determinazioni di Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive e Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, insieme alla nota della Questura di Terni, ordina che, per motivi di sicurezza sia imposto il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Puglia, con annullamento e rimborso di quelli eventualmente gia' emessi".

Sezione: Focus / Data: Mar 25 febbraio 2020 alle 21:02 / Fonte: ANSA
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print