Dopo aver aperto nei giorni scorsi a un ritorno (anche gratis) al Levski Sofia, l’attaccante Valeri Bojinov è stato visto quest’oggi fuori dal centro sportivo della squadra bulgara. Il classe ‘86, che sembra aver già salutato il Pescara (impegnato nei play out contro il Perugia) dove era arrivato lo scorso febbraio senza riuscire a incidere, ai microfoni di Sportal.bg ha negato di essere lì per parlare del suo ritorno al Levski con la dirigenza, ma solo di essere passato a salutare alcuni amici. "Sto bene nonostante l'infortunio che ho subito a inizio giugno, mi sto allenando e mi sento in forma anche se non sono al massimo della forma. Sono tornato in Bulgaria la scorsa notte e sono passato qui per salutare alcune persone. - continua Bojinov - Non sono venuto per parlare del mio futuro al Levski, anche se è un mio desiderio. Dovrei chiamare Sirakov se voglio indossare ancora questa maglia, è lui il boss. Il Levski ha bisogno di giocatori che portino esperienza, attaccamento alla maglia e diano fiducia ai giovani, ma non posso dire se sarò io o meno uno di questi giocatori, non dipende da me, ma se sono disposto a farlo se me ne sarà data la possibilità. Qui serve gente che adori questo club".

Sezione: Ex rossoverdi / Data: Mar 04 agosto 2020 alle 08:00
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print