La Coppa Primavera di Seconda Categoria è andata al FerentilloValnerina dei tanti ex rossoverdi. La squadra allenata da Alessandro Cibocchi ha alzato al cielo il trofeo dopo aver battuto 4-1 la Virtus Collina. Protagonista indiscusso della partita Romano Tozzo Borsoi autore di una tripletta mentre di Giorgio Carocci la rete del definitivo 4-1. 

"Hanno vinto come gruppo, come ragazzi, con sudore e sacrificio. Hanno vinto sotto tutti i punti di vista. Oggi mi hanno tolto vent'anni di vita perché io la sentivo più di loro. Ho cercato in tutti i modi di trasmettere alla squadra serenità ma io sono un passionale - ha affermato a fine partita l'allenatore del FerentilloValnerina, Alessandro Cibocchi -. Questa vittoria è il premio per tutti i sacrifici che hanno fatto dall'inizio della stagione".

Come detto 3 delle 4 reti realizzate dal FerentilloValnerina portano la firma di Tozzi Borsoi: "Tutta la squadra s'impegna al massimo, fa tanti sacrifici per raggiungere gli obiettivi. Sono tanti mesi che aspettiamo queste partite. Oggi c'è stata la prima, domenica la seconda (sfida campionato contro il San Luca secondo, ndr.). Il risultato è giusto, nonostante qualche difficoltà nel primo tempo alla fine siamo usciti da squadra".

I complimenti alla squadra sono arrivati anche dal presidente Antonio Cardona, altro ex Ternana: "Sono veramente contento e onorato di essere presidente di questa squadra. Voglio ringraziare tutte le persone che ruotano intorno alla nostra società e che svolgono il lavoro sporco. E' grazie a loro se siamo arrivati a questo punto. Un grazie anche alle tante persone che ci hanno seguito a Todi per la finale".

Sezione: Ex rossoverdi / Data: Dom 01 marzo 2020 alle 23:05
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print