In molti tifosi della Ternana si chiedono come mai le Fere non hanno ancora cominciato in maniera “massiccia” la propria campagna acquisti/cessioni. Ma la vera domanda da farsi oggi è: chi è che ha iniziato? Chi è che ha messo a segno dei colpi? E parliamo anche di serie A… E ancora: la squadra che lo scorso anno ha frantumato ogni record ha bisogno di essere “aggiustata” il prima possibile?

La base è buona, gli innesti vanno fatti e lo hanno detto in successione sia Bandecchi, che Lucarelli e Leone. Ma bisogna stare attenti a non rompere gli equilibri che lo scorso anno hanno portato a una stagione strepitosa e allo stesso tempo non farsi prendere dalla smania di dover per forza mettere mano al portafogli. La Ternana sarà una squadra ambiziosa, ma il primo obiettivo deve essere quello di mantenere la categoria. Il resto verrà da sé se il lavoro è fatto bene, in tutte le componenti.

Senza contare che comunque Ghiringhelli è già arrivato, Palumbo è stato riscattato, Boben sarà messo nuovamente sotto contratto. Torniamo ai soliti refrain dello scorso anno quando si cercava disperatamente la punta da 20 gol e poi la Ternana, senza punta (sulla carta) da 20 gol, ha sfondato il muro delle 100 reti in stagione.

La Ternana dovrà “aggiustare” la rosa e allo stesso momento dovrà guardare la lista (degli over) senza farsi prendere troppo per il collo dalle richieste (visto che è una società solida). Soprattutto per quanto riguarda gli attaccanti, visti i prezzi (anzi i salari) che ora girano… ma non aver concluso degli affari ora (o non ancora) non significa essere rimasti a prendere il sole.

Finora nessuno si è mosso e tutti aspettano i primi passi soprattutto da parte delle grandi. Così a cascata arriverà tutto. Ora è il momento dei sondaggi, degli impegni, delle valutazioni. Giovani e grandi. Per fare in modo che gli innesti nella Ternana siano veramente di qualità. Con la consapevolezza inoltre che bisognerà fare delle scelte - dolorose - anche su questa rosa

Sezione: Editoriale / Data: Dom 20 giugno 2021 alle 09:00
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print