La Ternana sta lavorando in quel di Cascia, dove da domenica in serata ha iniziato il ritiro pre-campionato che durerà fino al prossimo 28 luglio, quando le Fere faranno ritorno a Terni per preparare la prima sfida di Coppa Italia, quest'anno però di serie C, dal momento che in quella di A non si è rientrati per la posizione in classifica raggiunta la passata stagione. 

La rosa a disposizione di Fabio Gallo è davvero a buon punto quest'anno, ci sono ancora da mettere a punto alcuni innesti e poi potrà considerarsi completa, per il momento in netto anticipo rispetto ai campionati passati; uno degli acquisti che andrà portato a termine è quello tanto atteso del trequartista. Ruolo in cui non c'è sovrabbondanza e per il quale chi ha il giocatore giusto tende a non lasciarlo andare, la Ternana ha individuato in queste settimane diversi profili che potrebbero giovare alla causa, fra cui Maiorino, Schenetti e Chiaretti. La sensazione però è che, come per l'attaccante, la società di via della Bardesca stia studiando i profili a disposizione sena però voler cadere nella trappola della frenesia da acquisto. La fretta, spesso, è cattiva consigliera e, dal momento che l'allenatore non ha intenzione di utilizzare un solo modulo in campo, per adesso non c'è motivo di accelerare le trattative e rischiare di doversi "accontentare". Certamente è un ruolo, quello del trequartista, che va assolutamente coperto nell'organico rossoverde e altrettanto certamente verrà fatto quanto prima, solo con l'accortezza e il lusso di prendersi ancora un pizzico di tempo per aggiudicarsi il giocatore che maggiormente incarna le caratteristiche ricercate da Gallo in primis. 

Sezione: Copertina / Data: Mar 16 luglio 2019 alle 17:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print