Ventitré Luglio 2020, ore 11.40, la S.I.G.I. si è aggiudicata il Catania nella procedura competitiva indetta dal Tribubale di Catania. Questo è il verdetto venuto fuori dall'apertura delle buste (anzi, della busta) all'udienza di stamane. Prossimo appuntamento, in un calendario densissimo, la stipula dell'atto notarile, necessario ai fini degli effetti contrattuali del passaggio di proprietà, che dovrà essere effettuato entro il 28 Luglio. Passaggio, quest'ultimo, che sancirà ufficialmente il passaggio di proprietà del club etneo. Oggi, 23 Luglio 2020, si conclude ufficiosamente dopo sedici anni l'era targata Nino Pulvirenti.

Di seguito le prossime tappe nel percorso per la salvezza della matricola 11700, da oggi meno tortuoso:

- entro il 28 luglio: Ai fini degli effetti contrattuali del passaggio di proprietà, occorre stipulare il relativo atto notarile.

- entro il 5 agosto: Termine ultimo per il deposito dei documenti richiesti dalla Figc ai fini dell'accoglimento della domanda di iscrizione e dell'espletamento dei relativi adempimenti.

- entro 15 giorni dal rogito notarile (termine finale ipotetico compreso tra il 7 e il 12 agosto): Presentazione alla federazione della documentazione richiesta per la ratifica, ai fini sportivi, del passaggio di proprietà.

- entro il termine previsto dal Tribunale (che potrebbe essere prorogato oltre l'estate): Predisporre e depositare il piano di concordato preventivo, che sarà sottoposto all'approvazione dei creditori e, in caso di esito positivo, all'omologazione del Tribunale, che scongiurerebbe definitivamente il fallimento societario.

Sezione: Copertina / Data: Gio 23 luglio 2020 alle 13:27 / Fonte: CalcioCatania
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print