"Siamo nel girone infernale, che a me piace molto, cattivo e dove si può far vedere cosa si è. Cercheremo di essere una squadra competitiva per far divertire il proprio pubblico e per centrare obiettivi importanti": finite le ferie estive è tornato più carico che mai Stefano Bandecchi. Il presidente della Ternana ha postato un nuovo video sul suo profilo Instagram.

"Girone importante ma la cosa più importante sarà il ritorno. A me del girone di andata interessa ma, da esperienza personae con la Ternana ho imparato che sarà decisivo quello di ritorno. Per noi è stato maledetto negli ultimi tre anni. Quest'anno dovremo sfatare questo meccanismo": mette in chiaro subito le cose il numero uno del club rossoverde. Che poi saluta il nuovo arrivato: "Benvenuto a Falletti che si inserisce in un gruppo di ragazzi che stimo e in una squadra che ha tutte le carte in regola per competere in questo campionato. Credo molto nell'allenatore che ho voluto, nel direttore sportivo Leone e nel vicepresidente Tagliavento. Ma credo in tutta la struttura Ternana che so essere composta da professionisti". 

Dai complimenti alla frecciata...
"Aspettiamo il 27 sperando di non giocare perché vorrei che l'Associazione Calciatori facesse un grande sciopero per dire no a a tutto cià che c'è nella Lega Pro. Per me la regola dei 22 giocatori in squadra è infame". 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Stefano Bandecchi (@bandecchistefano) in data: 5 Set 2020 alle ore 3:15 PDT

Sezione: Copertina / Data: Sab 05 settembre 2020 alle 19:00 / Fonte: Instagram
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print