Archiviata la vittoria in Coppa Italia di serie C contro il Siena nel fortino Artemio Franchi, per la Ternana è ora di mettere definitivamente in archivio anche la sconfitta in campionato contro la Casertana, pensando al prossimo impegno a Castellammare di Stabia contro la Cavese. 

Per dirigere la partita di sabato sera è stato chiamato in causa il signor Vigile di Cosenza, quarto anno in Can Pro, che può vantare almeno un precedente con entrambe le squadre in causa. Per quanto riguarda la Cavese, con il fischietto calabrese in campo è arrivato un pareggio, un punto in casa contro il Potenza nella stagione passata, con gli ospiti ridotti in dieci uomini per una espulsione. 
I rossoverdi, invece, possono vantare due precedenti, una sconfitta e una vittoria: la sconfitta è arrivata lo scorso anno in casa del Ravenna, dove la Ternana ha perso 3-2 con tanto di rigore sbagliato da Marilungo; il successo, invece, è arrivato in casa contro il Potenza (1-0), con gli ospiti che, ancora una volta con Vigile in campo, hanno finito in inferiorità numerica. 

Sezione: Copertina / Data: Gio 12 dicembre 2019 alle 17:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print