Dopo l'addio alla Juve Stabia, che aveva fatto sapere di aver accettato le sue dimissioni dal ruolo Club Manager, Giovanni Improta ha deciso di sposare il ruolo di Direttore Tecnico della Sambenedettese.
Queste le sue prime parole in rossoblù: "Sono entusiasta della nuova esperienza, San Benedetto è sempre stata considerata una delle piazze più importanti del calcio, la C gli va persino stretta. Negli anni indietro, ma non diciamo quanti!, ho giocato contro la Samb, il pubblico è caloroso e si fa sentire, speriamo di riaverlo presto, ho apprezzato molto che Gravina abbia dato una piccola apertura almeno per chi si è vaccinato. Serafino lo conosco da tanti anni, c'è stata da sempre una grande amicizia, e quando mi ha chiamato non ho esitato ad accettato, anche se fin a qualche giorno fa ero in un'altra gloriosa piazza, la Juve Stabia, dove ho lasciato un bel ricordo. La decisione è stata sofferta, ma immediata, con il presidente c'è un rapporto che va al di là dei ruoli, e sono contento di aver fatto questa scelta, oltre che di aver trovato un'ospitalità degna delle persone per bene. Il calcio va inteso come una grande famiglia che va in un'unica direzione, se dall'esterno vedono questi atteggiamenti ti apprezzeranno sempre".

Sezione: Avversario / Data: Mar 12 gennaio 2021 alle 21:00
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print