Al termine della partita del Partenio, che ha visto l'Avellino fermare sul punteggio di 2-2 il Bari, Ezio Capuano, allenatore dei Lupi dell'Irpinia, ha parlato a lungo della partita, delle difficoltà dovute alle assenze e a quello che sarà il cammino dei suoi nelle prossime settimane, che vedranno i biancoverdi impegnati già mercoledì contro la Ternana. 

"Se oggi non avessimo affrontato il Bari- ha detto Capuano a fine partita - penso avremmo vinto la partita. Abbiamo 5 giocatori fuori, Ternana, Reggina e Catanzaro le prossime avversarie si affrontano come oggi. Da domani a martedì farò il possibile. Non cerco alibi, non metto le mani avanti. Oggi non abbiamo affrontato i ragazzini della Parrocchia di Sant’Andrea di Conza con tutto il rispetto. L’Avellino è della gente d’Irpinia". 

Sezione: Avversario / Data: Lun 21 ottobre 2019 alle 17:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print