Sarà la Ternana ad affrontare la Juventus U23 in finale di Coppa Italia Serie C nelle due sfide fissate per l’11 marzo e il 15 aprile. Il Catania ci ha provato con tanta buona volontà ma non è riuscito a scalfire la difesa della Ternana che nel 2020 ha incassato soltanto due gol (di cui 1 su rigore) e il pass per la finale, tutto sommato, lo aveva timbrato già nella gara d’andata vinta per 2-0. Ha avuto la meglio la fase difensiva della Ternana che ha tenuto bene nel primo tempo, provando senza fortuna, anche un paio di ripartenze importanti peraltro non concretizzate. Intorno alla mezz’ora però ci ha messo una pezza Tozzo, di piede, sulla conclusione di Di Molfetta mentre Vantaggiato dieci minuti più tardi ha sballato la conclusione da buona posizione. Nella ripresa invece il match ha avuto un unico tema: Catania in avanti e Ternana a difendersi, anche dentro la propria area. Lo dimostrano gli 11 calci d’angolo della squadra di Lucarelli che fino alla fine ce l’ha messa tutta senza riuscire a superare un ottimo Tozzo, bravo su Pinto, Di Molfetta e Calapai. Gallo dal quarto d’ora ha inserito Sini passando alla difesa a tre rinunciando, di fatto, ad ogni velleità offensiva. Ma d’altronde il 2-0 dell’andata bastava e avanzava per giocarsi la Coppa in finale.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Ven 14 Febbraio 2020 alle 15:00 / Fonte: Tuttosport
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print