RassegnaStampa - Messaggero - Ternana, girone inferno

18.07.2019 10:00 di Ternananews Redazione   Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Federico Gaetano
RassegnaStampa - Messaggero - Ternana, girone inferno

Criteri geografici confermati ma la Ternana, in virtù di questo, cambia girone. I rossoverdi vanno al sud, nel raggruppamento C, con le meridionali. Un girone ad oggi a 19 squadre (in attesa dei ricorsi di Bisceglie e Cerignola da discutere il 24) e con la presenza di corazzate come Bari, Catania, Reggina e Catanzaro, in attesa di vedere come si organizzerà l'Avellino. Nessun sorteggio, nessuna ripartizione alternativa. Nonostante le tante squadre di prima grandezza raggruppate nello stesso girone, il direttivo della Lega pro che si è riunito ieri ha proceduto come lo scorso anno. D'altra parte, il presidente Francesco Ghirelli lo aveva anticipato, quando in occasione dei 60 anni della lega della serie C aveva considerata prematura una ripartizione delle squadre nei tre gironi in scala nazionale. I rossoverdi si spostano dal girone centrale a quello meridionale insieme al Teramo. Ci sono due mezzi derby, come le sfide contro le vicine Rieti e Viterbese Castrense. Quasi una sorta di seconda serie B, come molti hanno già definito il raggruppamento C. Oltre alle stelle di prima grandezza già citate, ci saranno altre squadre ostiche come la Casertana e campi roventi come quelli sui quali giocano Rende, Sicula Leonzio, Potenza, Cavese, o Paganese. Completano il quadro Monopoli, Picerno (neopromossa), Vibonese e Virtus Francavilla. Fin qui le avversarie. Il calendario si conoscerà il 25 luglio. Allora, la Ternana saprà anche la sequenza delle sfide.