Quando a Stefano Bandecchi arriva la notizia del pareggio della Reggina all'ottavo minuto di recupero, il presidente salta come un grillo arrabbiato, mettendo ancor più risalto il color rosso del maglione che indossa. I punti di distanza dalla Reggina rimangono nove. Resta il rammarico perché per gran parte della domenica calcistica si erano ridotti prima a sei e poi a sette. «Quando alla fine del primo tempo mi hanno comunicato che la Reggina stava perdendo, sono rimasto in silenzio rivela Fabio Gallo- quando alla fine mi hanno detto che la capolista aveva vinto al 98esimo sono rimasto in silenzio uguale». Tuttavia l'allenatore appare sereno dopo una prestazione gagliarda quanto concreta. «Quello che tutti chiediamo a questa squadra continua Gallo- non solo l'approccio è stato giusto, ma questa volta siamo riusciti a sfruttare nel migliore dei modi anche le prime due occasioni da noi avute. E questo aspetto non è da sottovalutare».

Sezione: Rassegna stampa / Data: Lun 20 Gennaio 2020 alle 11:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print