Non è il caso di cercare alibi, e l’esperto Mammarella chiarisce subito che il pensiero non sfiora nemmeno la squadra: «Non vogliamo nasconderci, ora abbiamo la fortuna di lavorare in una settimana tipo e cercheremo di ricaricare le batterie. Il presidente pretende molto e quando non gli piace qualcosa lo dice in faccia. Lo ferisce il fatto che la squadra è venuta meno a livello caratteriale. Aveva messo in conto che determinate partite si possono perdere, ma non cosi”.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Mar 18 Febbraio 2020 alle 12:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print