RassegnaStampa - Il Messaggero - Ripescaggio, giorni decisivi

10.07.2018 09:00 di Stefano Bentivogli Twitter:   articolo letto 1294 volte
Fonte: Il Messaggero
© foto di Federico Gaetano/TuttoLegaPro.com
RassegnaStampa - Il Messaggero - Ripescaggio, giorni decisivi

Una settimana decisiva. Per capire il destino del Cesena, quello del Bari e di conseguenza anche il (possibile) futuro della Ternana. La prima data da segnare con un cerchio rosso è quella di dopodomani, 12 luglio: la Covisoc, la Commissione di vigilanza sulle società di calcio, deve dare il proprio responso sulle domande di iscrizione presentate da tutte e 22 le squadre di serie B. Osservata speciale sarà prima di tutto, come noto, la società romagnola, la cui richiesta è priva di diversi requisiti, a partire dalla fideiussione necessaria all'iscrizione. Ma la Covisoc potrebbe anche decidere di ammettere la squadra, penalizzandola però di almeno cinque punti nel campionato 2018/2019. Se così fosse, la società - per la quale è stato nel frattempo richiesto il fallimento - dopo il pagamento degli 800 mila euro di fideiussione (entro il termine del 16 luglio) dovrebbe comunque fornire le garanzie economiche necessarie a proseguire l'avventura in B, un elemento questo che sarà chiarito contestualmente, tra oggi e domani, quando il presidente Giorgio Lugaresi renderà noto se il fondo di investimento inglese di cui si parla da giorni sia disponibile a fornire 6 milioni di euro per ridurre parte del debito. Se così non fosse il presidente ha dichiarato che sarà lui stesso il primo a portare i libri in tribunale.