RassegnaStampa - Il Messaggero - Caos Serie C: niente è ancora deciso

08.08.2018 15:30 di Stefano Bentivogli Twitter:   articolo letto 1042 volte
Fonte: Il Messaggero
RassegnaStampa - Il Messaggero - Caos Serie C: niente è ancora deciso

La Lega Pro continua a sfornare rettifiche e precisazioni. Lunedì aveva diramato la prima nota ufficiale dicendosi pronta pure a bloccare l'avvio dei campionati per le troppe incertezze finanziarie e normative e sostenendo che le squadre in attesa di ripescaggio in serie B fossero Novara, Catania e Siena. Nella serata, sempre di lunedì, anche dopo una telefonata fatta proprio dalla Ternana, la prima rettifica con la precisazione che in realtà le graduatorie ufficiali non ci sono e che ancora non è possibile stabilire da quali squadre saranno composti gli organici. Ieri, altra rettifica: ora c'è la data del 2 settembre, annunciata come quella dell'inizio del campionato. Nulla di deciso, ancora, per i gironi, ma si va verso le 56 squadre, con girone A a 20 squadre e gironi B e C a 18. Per la Ternana, se dovesse davvero restare in serie C, l'ipotesi sarebbe quella di un inserimento nel girone B. Se poi venisse ripescata, tutto decadrebbe. Ma prima, serve la graduatoria. Non ancora ufficializzata. E se la Federcalcio la rendesse nota prima del pronunciamento del Coni? Sarebbe impugnabile? Giotti, su questo, fa il diplomatico: «Prima, aspettiamo che la pubblichino».