RassegnaStampa - CdU - Ranucci sullo stadio: "Abbiamo lavorato sulla sicurezza"

08.07.2018 15:30 di Stefano Bentivogli Twitter:   articolo letto 1449 volte
Fonte: Corriere dell'Umbria
© foto di Federico Gaetano
RassegnaStampa - CdU - Ranucci sullo stadio: "Abbiamo lavorato sulla sicurezza"

Stefano Ranucci ha commentato la vicenda stadio al Corriere dell'Umbria: "Ci stiamo adoperando per adeguarci alla nuova normativa dei seggiolini. C'è tempo fino a febbraio 2019 ma noi già siamo attivi. Da martedi inizierà l'opera di montaggio di 5.500 seggiolini al Liberati. Potevamo aspettare, abbiamo invece deciso di intervenire subito. Poi passeremo ad altre azioni di consolidamento. Capisco che chi passa davanti allo stadio lo vede sempre uguale, ma vi assicuro che siamo intervenuti su molti fronti. Dal punto di vista della sicurezza sono stati rifatti i gradoni che non è certo una cosa secondaria. Possono sembrare azioni poco appariscenti che possono sfuggire ai più, ma sono necessarie per l'incolumità delle persone. Ma abbiamo fatto anche altro. Una volta ultimate tutte le operazioni per la messa in sicurezza ci occuperemo anche della cosmesi del Liberati".

Sul terreno di gioco cosa dice? "La nostra classifica non corrisponde a quella che è stata fatta. Non voglio fare polemica, ma i tecnici con i quali abbiamo lavorato non la pensano cosi. Poi non conosco nei particolare i criteri che hanno portato alla graduatoria della Lega".