La stagione di Bergamelli è stata condizionata dalla frattura scomposta di un dito di una mano complicata dal bisogno di un intervento chirurgico. «Nel mio caso è stato necessario mettere delle viti - racconta il difensore - è successo contro il Bari all'andata al San Nicola. Mi ha dato problemi per due mesi questo problema, adesso sono a posto, sto bene da un po’». Dunque, che prospettive? «Credo che sia difficile ricominciare in tempi brevi. Non mi rendo conto dei tempi, anche se ovviamente spero che la situazione migliori. Ma ora come ora temo che si vada per le lunghe».

Sezione: Rassegna stampa / Data: Sab 21 Marzo 2020 alle 16:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print