Messaggero - Ternana rimontata in nove occasioni

 di Stefano Bentivogli Twitter:   articolo letto 119 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Messaggero - Ternana rimontata in nove occasioni

Una squadra che ha paura di vincere (nelle 17 gare fin qui disputate la Ternana ne ha vinte solo due, perse 4, e 11 ne ha pareggiate) e che subisce continue rimonte. Molte addirittura superato il novantesimo minuto di gioco. Andando, infatti, a ripercorrere questo scorcio di campionato la Ternana è stata rimontata in ben nove occasioni; in cinque di queste, addirittura, ha preso gol negli ultimissimi minuti di gioco, in alcuni casi anche durante il recupero. La prima sconfitta, in extremis, contro il Venezia, in casa, il 30 settembre, era la settimana giornata di campionato. A decidere quella partita fu capitan Domizzi al minuto 92. La seconda grossa rimonta il giorno 8 ottobre a Cremona. Il finale rocambolesco fu di 3 a 3 e per poco, dopo aver dominato la gara, non ci scappava la beffa con l'ex Stefano Scappini che si è mangiato un gol fatto un attimo prima del fischio finale. Il 24 ottobre le Fere sono state sconfitte immeritatamente a Frosinone (4 a 2 il finale) dopo una gara ben giocata. I gol decisivi sono stati realizzati, anche in quella occasione, da Citro, al minuto 82, e da Ciano al novantesimo. Anche a Foggia la Ternana, era il 18 novembre, vinceva grazie a un gol di Tremolada ma è stata agguantata nel secondo tempo da una rete di Beretta, poi è storia d'oggi. Il Pareggio 1 a 1, al Liberati, con il Perugia (rigore dubbio al 92. realizzato da Di Carmine) e 3 a 3 a Pescara, ennesima beffa, con gol del definitivo pareggio realizzato da Valzania al novantaduesimo.