CdU - Le cose positive

 di Redazione TernanaNews  articolo letto 293 volte
Fonte: Corriere dell'Umbria
CdU - Le cose positive

Il Corriere dell'Umbria  ci illustra le cose positive nella partita contro l' Entella: "Mister Liverani (4 vittorie e 2 sconfitte prima del pareggio in terra ligure) opera le scelte giuste in avvio (spazio a Valjent e Contini come difensori di fascia) e durante il match (passaggio al 4-3-3 dopo lo svantaggio e al 4-4-2 dopo la rete di Diakité). Bene Contini (malgrado un paio di errori in disimpegno e un corner regalato agli avversari) come quarto di difesa a sinistra. Ancora meglio sulla destra Valjent (che non sbaglia nulla e si propone spesso in sovrapposizione, arrivando perfino al tiro). Positiva (con l’eccezione del gol dei padroni di casa e di un paio di “imbucate” di Tremolada per Caputo) la coppia centrale formata da Meccariello e Diakité. Oltre la sufficienza anche Petriccione (motorino instancabile e autore del tiro-cross non sfruttato da Palombi) e Avenatti. Il bomber di Montevideo (alla settantottesima convocazione consecutiva in campionato da fine agosto 2015 a oggi, e da quasi un mese deve stringere i denti per un’infiammazione al ginocchio destro) entra da protagonista in entrambi i “veri tiri” della Ternana, servendo dapprima Valjent (con un tocco di sinistro rasoterra) e poi Defendi (di testa). E nel finale si procura con una caparbia azione personale, terminata con un passaggio illuminante per Meccariello, il corner da cui scaturisce la rete di Diakité. Non si libera al tiro, ma lotta come un leone ed entra nelle poche azioni pericolose delle Fere."