CdS - Fischi mancati: Ternana e Novara reclamano diversi rigori

 di Stefano Bentivogli Twitter:   articolo letto 268 volte
CdS - Fischi mancati: Ternana e Novara reclamano diversi rigori

Gli errori del fischietto romano macchiano la sfida. La Ternana c’ha creduto un po’ di più provando a spingere sin dalle prime battute, facendo correre Carretta che in più di una circostanza ha messo a nudo le pecche della retroguardia piemontese, orfana dopo soli 4’ di Chiosa. Montipò deve compiere la parata più difficile di giornata proprio sull’attaccante rossoverde, mentre dalla parte opposta l’unico brivido lo fa correre Macheda che a tu per tu con Bleve calcia male e fuori misura. Meglio le Fere che protestano per due interventi in area ai danni di Defendi e Montalto sui quali Marini lascia correre. A passare è il Novara con Da Cruz che gira bene sul palo lontano un invito da destra di Moscati. La reazione della Ternana è immediata tanto che Valjent, con un sinistro all’incrocio, rimedia subito. Albadoro nel finale ha una chance, ma l’episodio più eclatante è al 49’ quando Vitiello frana su Chajia nel cuore dell’area, con Marini che tra lo stupore ospite lascia proseguire.