Tutti insufficienti, una partita da buttare Pobega l’unico che si salva dal naufragio

12.02.2019 21:07 di Ternananews Redazione  articolo letto 1197 volte
© foto di Federico Gaetano
Tutti insufficienti, una partita da buttare Pobega l’unico che si salva dal naufragio

GAGNO 5 non è per il gol preso da centrocampo, ma – purtroppo – per quello dell’1-0. Salta a vuoto e concede all’Albinoleffe la più facile delle occasioni. E – sempre purtroppo – costringe la Ternana all’ennesima partita ad handicap

DEFENDI 5,5 non smette mai di correre, di buttare palloni in avanti, di crossare, di inserirsi. Ma non basta. E sinceramente – nel primo tempo almeno – la Ternana ha giocato molto di più a sinistra che a destra.

DIAKITE’ 5 è suo il pallone perso che poi è stato scagliato in porta da 50 metri. Beninteso un passaggio sbagliato a centrocampo non può essere considerato un errore ma è soltanto la foto di un momento e delle leggerezze commesse troppo spesso dal gigante nero della Ternana. Rimane anche ingannato in occasione dell’1-0 (è suo l’uomo solo in mezzo all’area?). Vuole riscattarsi andando in attacco: guadagnerebbe anche un altro calcio di rigore. Per la partita (sua e della Ternana) sarebbe stato un regalo troppo grande

RUSSO 6 dei difensori è quello meno impegnato e meno stressato. L’Albinoleffe a dire la verità praticamente non attacca mai e lui non è mai sottoposto a troppe sollecitazioni

BERGAMELLI 5,5 in fase difensiva non si discute, anche se fuori ruolo. Il problema è in fase di spinta. Non essendo un terzino non riesce ad essere preciso nei cross e naturalmente la pericolosità della Ternana ne risente. Anche se – come detto – sulla sinistra la Ternana è stata certamente più vivace

RIVAS 5 impalpabile per tutto il primo tempo. E per dare una scossa in più Calori è costretto a toglierlo (dal 7’ st BIFULCO 5,5 sempre il più imprevedibile della squadra, palla al piede cerca di saltare l’uomo e di mettere il pallone in mezzo all’area. Ma in questo caso non c’è stata la scintilla vera e propria)

ALTOBELLI 4 il voto non è alla partita (che sarebbe comunque, secondo noi, insufficiente) ma anche alla bruttissima reazione in finale di partita. Altro segnale di nervosismo di una squadra mentalmente a pezzi. Mentre scriviamo non sappiamo cosa è successo, cosa ha fatto scattare Altobelli, ma comunque non è giustificabile una “chiusura della vena” di questa portata. In un contesto di gara decisamente sottotono

POBEGA 6 l’unico veramente sufficiente, come al solito. Unico fresco e tonico della squadra. Canta e porta la croce. Cerca anche il gol del pareggio con un paio di botte da fuori, una delle quali parata (unica parata del portiere bergamasco)

FREDIANI 5 stavolta la luce di Frediani non si accende. Non è lui. Va detto che da un suo cross arriva il rigore che aveva dato una speranza alla Ternana. Unico guizzo però (dal 14’ st BOATENG 5 nonostante una mezz’ora abbondante in campo non accende la luce)

MARILUNGO 5,5 nel primo tempo sembrava il più vivace degli attaccanti, nel secondo, nonostante l’uomo in più la Ternana non riesce mai a rendersi pericolosa (se non con tiri da fuori area) e ovviamente anche Marilungo si perde…

FURLAN 5,5 tanto volenteroso, prova a puntare l’uomo e dare superiorità numerica. Ma poi quando si tratta di tirare in porta o di mettere l’uomo davanti al portiere manca praticamente sempre la lucidità (dal 34’ st VANTAGGIATO 5 entra per sfruttare l’uomo in più e dare più peso alla squadra in avanti nel finale fatto solo di nervi. Neanche da lui arriva un tiro in porta)