LE PAGELLE - Pobega ancora fra i migliori, insieme a Furlan. Diakité: il gol ci salva, ma non basta

19.02.2019 22:52 di Ternananews Redazione   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
LE PAGELLE - Pobega ancora fra i migliori, insieme a Furlan. Diakité: il gol ci salva, ma non basta

IANNARILLI 6 non deve fare particolari interventi sugli attacchi del Rimini. Si disimpegna bene nelle occasioni in cui viene chiamato in causa. Qualche piccola incertezza su un paio di uscite, ma alla fine riesce sempre a rimediare

FAZIO 6 tiene la posizione, appoggia l’azione. Dimentica in fretta il brutto pomeriggio di sabato con la sua solita prestazione fatta di concentrazione e sacrificio

DIAKITE’ 5 è vero segna il gol del pareggio e questo gli varrebbe un punto in più: ma il settimo rigore della Ternana subito in stagione è purtroppo un errore di disattenzione che i rossoverdi avrebbero potuto pagare troppo caro. Ci mette una pezza e gliene va dato atto. Ma il riscatto della Ternana deve passare dalla gestione dei particolari e dagli uomini di esperienza come lui

HRISTOV 6 pulito, tranquillo, sereno. Nonostante la giovane età è sempre una garanzia: gli attaccanti del Rimini difficilmente si rendono pericolosi

BERGAMELLI 5,5 ormai lo stiamo dicendo da tanto e il primo a saperlo è proprio lui: il terzino non è il suo ruolo e la fascia non è il suo posto. Ma da persona (e professionista) estremamente intelligente si sacrifica e fa quello che può. Qualche errore di troppo, soprattutto in fase di spinta

FURLAN 6,5 una gara vivace, sempre nel vivo dell’azione, cercatissimo dai suoi compagni cerca sempre la superiorità numerica e cerca il dialogo con i compagni. I suoi cross meriterebbero miglior fortuna, in più di una circostanza. Come avrebbe meritato il gol sulla deviazione nel primo tempo (85’ RIVAS sv)

ALTOBELLI 6 in mezzo al campo si fa sentire e soprattutto si fa vedere. I compagni trovano in Altobelli un punto di riferimento sicuro. Prova a gestire la squadra dalla cabina di regia, cerca di aprire il gioco quando può e rimane un ottimo schermo davanti alla difesa

CALLEGARI 5 non riesce ad incidere nella partita. Qualche volta sembra “nascondersi”. Si intravedono le sue qualità, quando prova le verticalizzazioni. Ma in complesso non ci è sembrata una prestazione convincente (69’ BIFULCO 6 appena entrato si scontra con un avversario. Con il suo ingresso in campo la Ternana guadagna pericolosità e alternative di gioco sulle fasce)

POBEGA 6,5 ancora una volta uno dei più positivi in campo. Sia sulla fascia che al centro. Sfiora il gol del vantaggio, è un pendolo continuo e cerca di raccordare al meglio centrocampo e attacco. Autentico jolly in mezzo al campo

MARILUNGO 6 partita di grande sacrificio impreziosita da giocate di qualità: torna al look rasato, e dispensa cioccolatini in giro per il campo: unico difetto la continuità

VANTAGGIATO 5,5 molto più vivace che in altre occasioni, prova a prendersi il pallone anche fuori dall’area, cerca anche il dialogo con i compagni, cerca la conclusione un paio di volte da fuori area. Sicuramente in crescita ma non è ancora il vero Vantaggiato