LE PAGELLE - Paghera ancora il più continuo, Tozzo sicuro, Ferrante di nuovo in gol, delude Salzano

27.10.2019 19:27 di Ternananews Redazione   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
LE PAGELLE - Paghera ancora il più continuo, Tozzo sicuro, Ferrante di nuovo in gol, delude Salzano

TOZZO 6,5 prova a fermare Bubas su calcio di rigore, intuisce ma non ferma. Strepitoso su Emmausso qualche minuti prima. Dà sempre la sensazione di sicurezza. Nel secondo tempo non lo abbiamo mai visto

PARODI 6 meglio della partita di mercoledì: sia in fase di costruzione che in fase difensiva. Garantisce una spinta continua ed è (quasi) sempre attento dietro.

SUAGHER 5,5 un erroraccio al 21esimo quando lascia il campo aperto a Emmausso, e costringe Tozzo al miracolo. Nel secondo tempo spettatore non pagante, fino all’errore in fase di disimpegno in cui Celli si prodiga in una ottima diagonale.

RUSSO 5,5 l’intervento su Bubas è irruento, sotto gli occhi dell’arbitro. Lo sbilancia e si vede firmare contro il calcio di rigore che cambia il volto della partita (dal 65’ CELLI 6 si piazza come centrale e comunque fa valere la sua fisicità)

MAMMARELLA 6 torna titolare e tornano i cross dalla sinistra: peccato che poi manchino comunque le conclusioni in porta, almeno fino al 78 quando proprio su un suo calcio d’angolo, arriva il pari di Ferrante

PAGHERA 6,5 si conferma uno dei più in forma: nel primo tempo prova a brekkare un paio di volte con due incursioni centrali. Nel secondo tempo pronti via potrebbe pareggiare ma la sua zuccata si stampa sul palo. Ci riprova qualche minuto dopo con un tiro da fuori area

PALUMBO 5,5 anche lui si trova all’inizio in difficoltà per il pressing avversario. Poi prende le misure e comincia a far girare meglio la Ternana. Da mezz’ala non trova lo sprint, esce per dare al centrocampo maggior fisicità (dal 65’ DAMIAN 5,5 è cambiato poco nella manovra rossoverde: diminuita la qualità, aumentato il dinamismo: nel finale di partita prova a lanciare il contropiede)

SALZANO 5 non riesce ad incidere come ad inizio campionato e si lascia schiacciare dal pressing forsennato dei centrocampisti della Vibonese. E non riesce a decollare neanche la catena di sinistra che fino a poco tempo fa aveva dato più che una soddisfazione ai tifosi rossoverdi (dal 46’ PROIETTI 6,5 bentornato: con personalità si piazza in mezzo al campo e smista il traffico e non in intimidisce. Alle volte predica da solo)

FURLAN 5 dopo un primo tempo anonimo non riesce ad accendersi neanche nei secondi 45 minuti anche se prova a cambiare fascia per essere più incisivo (dal 65’ TORROMINO 5,5 nonostante il movimento e l’esperienza non riesce a far fare alla Ternana l’ulteriore salto di qualità che mancava. Ci prova, con qualche palla “imbucata” in avanti, ma non trova neanche la giusta collaborazione)

FERRANTE 6 nel primo tempo non si vede mai in fase conclusiva, nel secondo tempo prende un pallone di testa e lo butta dentro. E così cade anche il tabu dei gol segnati su calcio piazzato.

PARTIPILO 5 come il suo compagno di reparto Ferrante, un primo tempo assolutamente sottotono. Unico guizzo il cross per Paghera, che poteva diventare gol, non si fosse stampato su palo. Non riesce però a scrollarsi di dosso le incertezze che hanno caratterizzato la sua gara, come quando in contropiede non ha trovato il tempo giusto per la giocata (dall’84 NESTA sv)