LE PAGELLE - Montalto salvatore della patria, Carretta ancora al top. Bleve qualche indecisione sul gol

21.10.2017 17:13 di Redazione TernanaNews  articolo letto 1529 volte
© foto di Federico Gaetano
LE PAGELLE - Montalto salvatore della patria, Carretta ancora al top. Bleve qualche indecisione sul gol

BLEVE 5,5 sul gol dello 0-1 ha un bel po’ di responsabilità sulla respinta che di fatto consegna il pallone fuori are per il tiro deviato di testa da Favilli. Non è stato mai impegnato severamente, ma in quella circostanza avrebbe potuto fare meglio

VALJENT 6 l’Ascoli non si fa vedere molto dalle sue parti e Martin cerca di chiudere gli spazi quando serve ma soprattutto di accompagnare la manovra. Un pomeriggio senza problemi

GASPARETTO 6 Favilli è uno degli attaccanti più interessanti della serie B, e stavolta è vero che segna, ma Gasparetto non è assolutamente responsabile (come neanche Valjent e Signorini che si aspettavano il tiro da fuori piuttosto che la fortuita deviazione di testa). Cerca spesso l’anticipo, disinnesca gli attacchi bianconeri

SIGNORINI 6,5 torna in mezzo alla difesa della Ternana dopo il turno di squalifica. E torna nel suo ruolo ideale, quello di marcatore. Persona lità, qualche matassa sbrogliata senza troppi affanni

VARONE 6,5 partita di grande sostanza e di intensità, forse manca il guizzo giusto quello dell’inserimento con il gol, ma deve anche coprire le spalle a Carretta e/o Albadoro. Ma fisicamente è uno dei migliori
(TISCIONE sv entra per recuperare la gara e come minimo porta fortuna visto che la Ternana pareggia subito...)

PAOLUCCI 6,5 in mezzo al campo funziona come un orologi svizzero, catalizzatore di palloni, primo schermo della difesa. Tutte le palle passano da lui, tutte (o quasi) le azioni finiscono con lui

DEFENDI 6,5 sarebbe forse uno dei migliori in campo. Mezzo punto in meno solo per quel retropassaggio scellerato che poteva costare lo svantaggio alla Ternana. Insieme a Paolucci è l’anima della Ternana, insieme a Varone èi polmoni e l’elemento equilibratore

CARRETTA 7 ancora una volta una partita in cui ha rappresentato l’incubo per la difesa avversario. Un sacco di tagli, un sacco di scatti, un sacco di cross. Decisamente uno dei più pericolosi, spesso non assistito a dovere dai suoi compagni, alle volte va più veloce delle sue idee. Finché dura questo momento di forma bisogna approfittarne!!!

TREMOLADA 6 dei 4 moschettieri in avanti quello tecnicamente più bravo ma forse quello meno brillante. Sarà che noi da lui vogliamo sempre il top! Gioca una buona partita, qualche lancio e idea illuminante... manca la continuità, ma arriverà!
(CANDELLONE sv esordio con la maglia della Ternana, si presenta con uno stop e tiro niente male, coefficente di difficoltà altissimo. Assolutamente da rivedere in campo)

ALBADORO 6,5 uno dei più attivi della squadra e va premiato anche il fatto che sostanzialmente giochi fuori ruolo. Prova a rendersi pericoloso, avrebbe anche la zampata del gol del vantaggio ma non riesce ad inquadrare la porta. Peccato, lo avrebbe meritato
(ZANON 6 entra per cercare di equilibrare per gli ultimi 20 minuti la squadra, si ritrova a dover inseguire. Non si scompone e trotta)

MONTALTO 7 ha il merito di pareggiare la gara, ma avrebbe comodamente potuto fare tripletta solo nella partita di oggi. Si conferma il capocannoniere della Ternana ma se fosse semplicemente più lucido (o fortunato) avrebbe fatto ancora più gol. Croce e delizia, ma se non ci fosse stato lui staremo parlando di una sconfitta (immeritata)