Non è certamente un periodo semplice quello che si sta vivendo in tutto il mondo, non è facile nemmeno per le attività che fanno parte dello "svago" come il calcio riuscire ad organizzare gli impegni ancora in piedi con uno scenario che cambia di giorno in giorno e per il quale non c'è certezza. Su tutte le domande che assillano il mondo calcistico italiano regna quella relativa ai campionati della stagione 2019/20 e sulla possibilità di portarli a termine. 

Di questo aspetto ha parlato ai microfoni di Radio Anch'io Sport il preseidente dell'AIC Damiano Tommasi, che non ha escluso a priori la possibilità di proseguire oltre il termine una volta perentorio del 30 giugno: "Non è possibile capire se e quando si potrà riprendere l'attività agonistica e concludere la stagione. Ci sono varie ipotesi al vaglio, tutte plausibili. Si parla anche di prolungare la stagione, andare oltre il 30 giugno e la scadenza naturale dei contratti, si deve pensare all'aspetto organizzativo. Bisogna capire come programmare non solo la Serie A, ma anche gli altri campionati e risolvere l'aspetto sportivo per quanto riguarda retrocessioni e promozioni".

Sezione: News / Data: Lun 23 Marzo 2020 alle 18:00 / Fonte: Radio Anch'io Sport
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print