Ternana-Novara - Tre episodi dubbi fanno storcere il naso

 di Marina Ferretti  articolo letto 262 volte
Ternana-Novara - Tre episodi dubbi fanno storcere il naso

La direzione arbitrale di Ternana-Novara, affidata al signor Valerio Marina della sezione di Roma 1, non si può definire in maniera negativa, anche se ci sono tre episodi che hanno fatto un po' storcere il naso, due ai rossoverdi e uno sul finale ai piemontesi. 

In tutte e tre i casi, va detto, l'arbitro ha lasciato correre anche se entrambe le squadre hanno protestato perchè avrebbero voluto che gli venisse concesso il calcio di rigore. Il primo contatto è quello avvenuto in area ai danni di Defendi, colpito alle spalle da un avversario mentre era impegnato a giocare un pallone interessante; stessa area, qualche minuto più tardi, ma questa volta è Montalto che tentando la girata a porta viene trattenuto abbastanza visibilmente per la maglia, pur non finendo in  terra. L'ultima recriminazione è quella che arriva dalla panchina del Novara quando, allo scadere del secondo tempo, Vitiello entra in scivolata su un avversario prendendo prima il pallone, è vero, ma travolgendo anche l'attaccante dei piemontesi. 

Insomma, tre episodi che hanno lasciato in entrambe le squadre un po' di amaro in bocca, nonostante alla fine dei conti il pareggio possa considerarsi un risultato giusto.