Nel suo intervento di ieri sera all'interno della trasmissione di Lorenzo Pulcioni su TeleGalileo, Fere di Sera, Ezio Brevi ha detto la sua sul momento difficile che la Ternana sta attraversando, culminato con la sconfitta interna di domenica sera, dando anche degli spunti su come si potrebbe ripartire nella giusta direzione: niente allarmismi, voglia di riscatto e prendere spunto dalla considerazione che Bandecchi ha di Fabio Gallo. 

"Non serve fare tanti studi psicologici- ha detto l'ex rossoverde in merito alle motivazioni del calo delle Fere -, spingerei sul fatto che bisogna recuperare in classifica. La Ternana ha un grande potenziale, è una delle squadre più forti del campionato. La Ternana in questo momento è in flessione, mi preoccuperei di recuperare terreno con la giusta rabbia. Le prime battute sono legate dalla delusione del risultato - ha poi continuato, riferendosi alle parole dette a caldo dal presidente della Ternana -, dette con più impeto che fanno più clamore. Quello che si evidenzia è che c'è stima e considerazione per l'allenatore, ripartirei da qui per mantenere la giusta calma e affrontare le prossime partite con il pigio giusto. Gli allenatori sono legati ai risultati, ma non si deve buttare via tutto quello che è stato costruito". 

Sezione: News / Data: Mar 18 Febbraio 2020 alle 17:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print