La Ternana sta vivendo un momento di difficoltà, anche e soprattutto per quanto riguarda la vena realizzativa: la squadra di Fabio Gallo infatti non riesce più ad andare a segno da ormai quattro giornate, ovvero dal 20esimo turno che l'ha vista avere la meglio sul Rende col punteggio di 3-1. 

L'ultimo, in termini assoluti e di tempo, a mandare il pallone alle spalle del portiere avversario però non è stato un attaccante (seppure nella stessa partita abbiano segnato sia Vantaggiato, sia Partipilo): il terzo gol contro il Rende, infatti, porta la firma di Carlo Mammarella, al suo primo (e per ora unico) centro con la maglia delle Fere. Dopo di che, due pareggi a rieti bianche e due sconfitte senza segnare, segno che quello che i rossoverdi devono necessariamente ritrovare è soprattutto il feeling con la porta. L'attaccante a secco da un numero maggiore di partite, oltre a Torromino ancora a quota zero in campionato, è (sempre senza considerare la Coppa Italia) Guido Marilungo, che non segna dalla 14esima giornata nel successo interno contro la Paganese, seguito a ruota da Aleixs Ferrante, che non trova il gol dallo scorso 23 novembre contro la Viterbese, mentre Vantaggiato e Partipilo hanno segnato appunto quattro giornate or sono. 

Sezione: News / Data: Lun 17 Febbraio 2020 alle 19:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print