De Canio a PL: "A Terni progetto importante"

11.01.2019 19:00 di Marina Ferretti   Vedi letture
Fonte: Pianeta Lecce
© foto di Valeria Debbia
De Canio a PL: "A Terni progetto importante"

Ha parlato ai microfoni di Pianeta Lecce l'allenatore della Ternana Gigi De Canio, ex tecnico dei giallorossi mai dimenticato, e ha affrontato anche il discorso serie C, il suo aver accettato di scendervi con la Ternana e la decisione di creare un campionato cadetto a 19 squadre. 

Quando gli è stato chiesto con che animo avesse deciso di scendere in serie C, De Canio ha risposto: "Con molto entusiasmo e partecipazione, senso di responsabilità, perché qui c’è un progetto importante, così come avrei voluto fare Lecce”, mentre sulle differenze fra il campionato di Lega Pro e quello di B ha detto: "Intanto differenze di natura tecnica, in serie B ci sono maggiori qualità di caratura tecnica e forza. Devo dire che anche in questo girone però ho trovato formazioni tatticamente ben messe in campo ed ottimi giovani che potrebbero essere validi in futuro nelle categorie superiori”.

Infine, una battuta anche sulla scelta della serie B a 19 squadre, che non lo ha convinto: "Seguo la B e mi sembra un’anomalia il torneo a 19 squadre. Siamo stati sempre famosi nel mondo per l’organizzazione calcistica dei nostri campionati, stavolta invece… Sicuramente ci sono meno partite, classifiche più corte e quindi essendoci meno punti ci sono più rischi o meno possibilità per centrare gli obiettivi prefissati. Non si può sbagliare. Il rischio di retrocedere anche per club che sono ben strutturati c’è, mentre manca quello per recuperare”.