Calori: "Attenta Ternana: l'AlbinoLeffe spesso non raccoglie quelli che semina"

12.02.2019 17:00 di Marina Ferretti  articolo letto 679 volte
Calori: "Attenta Ternana: l'AlbinoLeffe spesso non  raccoglie quelli che semina"

E' un Alessandro Calori convinto che la sua Ternana si a altra cosa da quella vista fino ad ora, una squadra che deve prima di tutto tornare a vincere per tornare convinta delle proprie potenzialità, ma che non deve sottovalutare l'avversario, nemmeno se quello di stasera è l'AlbinoLeffe ultimo in classifica e in crisi di risultati. 

Guai a pensare che di fronte non si abbia una squadra che lotta, questo il monito dell'allenatore rossoverde: "L'Albinoleffe ha buoni giocatori davanti, come un po' tutti ce l'hanno ormai, ma noi al di la di quello dobbiamo migliorare noi. Di fronte non abbiamo figurine, ma una squadra che gioca e spesso non è stata premiata per la mole di gioco che crea, da spesso la sensazione di poter vincere, anche se poi spesso non lo fa". E poi la ricetta ai suoi per far risultato: "Le partite bisogna conquistarsele, migliorandosi e ritrovando la convinzione. La scintilla scatta quando prendi consapevolezza di chi sei, e questo lo fai attraverso la libertà mentale".