Ternana-Fermana, Gallo: "Sono soddisfatto. Puntiamo alla coppa, ma ora testa al campionato"

06.11.2019 22:50 di Ternananews Redazione   Vedi letture
Ternana-Fermana, Gallo: "Sono soddisfatto. Puntiamo alla coppa, ma ora testa al campionato"

Queste le parole rilasciate in conferenza stampa da Fabio Gallo dopo il rotondo successo in Coppa Italia contro la Fermana: "C'è stato l'errore di lettura sul gol, poi la squadra ha giocato sempre, ha creato tanto e la partita è sempre stata gestita bene, abbiamo accelerato quando volevamo e rallentato quando volevamo rallentare. Sono soddisfatto perchè nessun problema ha avuto problemi fisici, il minutaggio è stato quello che avevo in testa. Damian ho voluto tutelarlo, è rientrato Salzano, sono soddisfatto".

Tra le seconde linee c'è qualcuno che l'ha colpita: "Sono contento per Onesti che era all'esordio ed è stato molto intraprendente, ha fatto quello che gli ho chiesto di fare. E' sfacciato, tiene botta fisicamente, Nesta si sta confermando una soluzione importante, sono contento per Torromino che ha fatto go, ha tirato in porta, ha fatto una buonissima prestazione. Mi dispiace che non è riuscito a fare il secondo gol, ma sono contento perchè Beppe ha sempre lavorato bene e meritava questo gol".

Ora c'è l'Avellino: "C'è tempo, prima dell'Avellino ci sono partite complicate e fondamentali. Ora la coppa Italia la mettiamo da parte, abbiamo passato il turno come volevamo ma pensiamo al campionato".

Preferisce giocare a Terni o ad Avellino: "Dove capita".

Su Marcone: "Non è mai stato impegnato, ma ho avuto la sensazione di un giocatore che da sicurezza, come sapevo è un portiere di livello com gli altri due".

Monza, Padova e Reggina fuori, può essere un motivo per provarci: "Quando dovremo giocare contro l'Avellino giocheremo al massimo contro oggi. Chi è andato fuori dirà che non gli interessava, io voglio andare avanti per vedere giocare tutti, ed è una competizione che da lustro ai giocatori e alla società. Anche contro l'Avellino giocheremo per vincere".

Paghera aveva una grande voglia: "E' un altro giocatore rispetto alla stagione scorsa. Si è guadagnato il posto ed è una risorsa sia in campo che fuori".

L'inizio è stato un pò difficile: "Cambiando tanto ci sta, ma sul gol c'è un'errore abbastanza grosso".