Mercato Ternana - Il punto sui nomi del mercato rossoverde

09.07.2018 17:00 di Marina Ferretti  articolo letto 1957 volte
Mercato Ternana - Il punto sui nomi del mercato rossoverde

Siamo ad una settimana esatta dall'inizio del ritiro di Cascia, a tre giorni dal primo raduno a Terni, e di fatto la Ternana non conosce ancora con sicurezza quello che sarà il suo prossimo campionato, complici alcune situazioni caotiche ancora non del tutto chiarite in Serie B. Fatto sta, comunque, che il mercato va fatto lo stesso, non solo quello in uscita (che ha visto la partenza, ieri, di Statella e Ferretti), ma anche in entrata, e la società di via della Bardesca si sta muovendo con arguzia e senza cadere nella fretta anche inj questo ambito. 

Attesa l'ufficialità di Walter Lopez, ci sono diversi nomi finiti sul taccuino del direttore sportivo delle Fere Danilo Pagni, alcuni dei quali risultano al momento più caldi e pressanti di altri: facciamo, dunque, un breve punto della situazione sulla questione calciatori seguiti dalla società rossoverde. 
Per quanto riguarda il reparto arretrato, la Ternana avrebbe individuato un buon componente in Dario Bergamelli, nome che ormai ricorre da qualche settimana, quindi non più una novità. Il difensore, classe 1987, ha indossato, fra le altre, le maglie di Novara e Catania, mentre l'ultima stagione l'ha trascorsa a Vercelli, ma con la Pro sembra ormai destinata a finire. Per quanto riguarda, invece, l'ingaggio di Modibo Diakitè, non è certamente più un mistero che il giocatore piaccia (e pure molto) all'ambiente rossoverde e alla società, che continua a trattare per poterlo riportare a Terni dopo la mezza stagione con Liverani, durante la quale fu uno degli artefici principali di una salvezza che sembrava impossibile. Il problema per il ritorno del roccioso centrale ex Frosinone e Lazio, però, sono le molteplici offerte che sta ricevendo dalla Serie B, fra cui quella del Lecce dell'ex Liverani, che al momento allontanano Diakité dal rossoverde, dal momento che la Ternana per altro non è ancora certa del campionato che andrà ad affrontare.
Per il centrocampo delle Fere, invece, sembra essere forte l'attenzione di via della Bardesca nei confronti di Lucas Chiaretti: con il mancato riscatto di Tremolada, infatti, c'è un posto sulla trequarti da assegnare, e il classe '87, attualmente in rosa al Cittadella, sembrerebbe il nome più accreditato per raccoglierne l'eredità. 

Si lavora, dunque, per cercare di portare in rossoverde elementi esperti e di peso, che possano fare la differenza sicuramente in Serie C ma, in caso di eventuale ripescaggio, anche in cadetteria.