Le 5 cose che abbiamo imparato da Gubbio-Ternana 1-1

12.03.2019 08:00 di Alessandro Laureti  articolo letto 1219 volte
© foto di Federico Gaetano
Le 5 cose che abbiamo imparato da Gubbio-Ternana 1-1

1 La Ternana torna a conquistare posizioni in classifica

Abbiamo imparato che il punto del Barbetti è buono eccome per la classifica della Ternana. Grazie al pari contro il Gubbio i rossoverdi sono tornati a conquistare posizioni in graduatoria. Questa volta hanno guadagnato una posizione ai danni della Vis Pesaro raggiunta a quota 35. I playoff sono ora a -4 ma soprattutto i playout a +6. Insomma per una volta il “bicchiere mezzo pieno” non è poi così male da mandare giù.

 

2 La Ternana ritrova il gol 

Abbiamo imparato che la Ternana sa ancora segnare. Fino alla sfida di Gubbio con la gestione Gallo i rossoverdi avevano segnato un sol gol (Diakité nella prosecuzione del match di Rimini) in 5 partite. Alla sesta è arrivato il secondo gol ad opera di Bifulco. Un piccolo passo in avanti come sottolineato dallo stesso allenatore nel post partita. Peccato per la rete incassata arrivata dopo aver chiuso l’ultima partita di campionato da imbattuti.

 

3 Fere ancora a secco di vittorie nel girone di ritorno

Abbiamo imparato che la Ternana è ancora a secco di vittorie nel girone di ritorno. Nonostante il doppio cambio di allenatore i rossoverdi non hanno conosciuto ancora la gioia della vittoria nel 2019. Con Fabio Gallo in panchina sono arrivati 3 punti in 6 partite mentre con Calori 2 in 5. Il ruolino di marcia è davvero modesto ma per la seconda volta nel girone di ritorno la Ternana ha aperto una mini serie di risultati utili consecutivi: giusto 2. 

 

4 Fabio Gallo non ha paura

Abbiamo imparato che Fabio Gallo non è un tecnico che ha paura di cambiare. Lo ha dimostrato rivoluzionando la squadra alla mezzora del primo tempo. Il doppio cambio con annessa modifica del sistema di gioco ha consentito ai rossoverdi di trovare subito il pareggio. “Non ero soddisfatto ed ho cambiato, d’altronde dovevamo anche recuperare il match”: ha poi spiegato nel post partita. Una mossa coraggiosa che raramente si vede nei campionati professionistici.

 

5 Il presidente Bandecchi è stato accontentato

Abbiamo imparato qualche volta anche il presidente Stefano Bandecchi viene accontentato dai suoi “ragazzi”. Nell’intervista rilasciata alla Rai durante l’intervallo ha chiesto “un punto per salvarci” e così è stato. La Ternana dopo aver agguantato il pareggio sul finire del primo tempo ha gestito il pareggio nella ripresa faticando ad essere incisiva in avanti ma al tempo stesso subendo davvero poco l’iniziativa del Gubbio.