Carlo Mammarella ha commentato nella mixed zone il ko contro la Virtus Francavilla: "La prestazione è stata deludente, la squadra è venuta meno in questo e quando manca la prestazione ti riesce tutto più difficile. E' giusto prendersi le proprie responsabilità per quello che sta succedendo. Siamo poco brillanti e cattivi anche per i tanti impegni ravvicinati, ma siccome siamo noi che andiamo in campo, solo noi possiamo riuscire a venirne fuori. Non abbiamo mai attraversato un momento di difficoltà come questo e non possiamo permettercelo, ma ci può stare"

La Virtus Francavilla correva il doppio della Ternana: "La finale va giocata e in tasca non abbiamo nulla. Non possiamo basarci su questo. Sono venuti a mancare anche dei ragazzi importanti che in questo momento, con tante partite ravvicinate, potevano dare il loro contributo e frescheezza. Diversi giocatori hanno tirato la carretta per diverse partite consecutive e qualcosa ti toglie. Oggi non abbiamo iniziato male, a rigore subito ci siamo spinti in avanti nel modo sbagliato, contro una squadra brava a tenere palla e tutto è risultato più difficile. Sono qui perchè non vi vogliamo nascondere dietro un dito. Abbiamo la fortuna di fare una settimana tipo, cercheremo di ricaricare le batterie fisiche e mentali"

Cosa vi ha detto Bandecchi: "Anche lui non si nasconde, quando ha qualcosa da dire lo dice apertamente. Pretende molto da questa squadra, ma quando non gli piace qualcosa ce lo porta sempre a conoscenza. La cosa che l'ha ferito negli ultimi 15 giorni è il fatto che la squadra è venuta meno dal punto di vista caratteriale. Lui aveva messo in conto che determinate partite si possono perdere ma non cosi"

Ormai gli avversari conoscono il nostro gioco: "Il mister ha ben precisa la situazione, le difficoltà sono evidenti e non dobbiamo nasconderci. Non dobbiamo buttare la palla in avanti e basta. Da inizio campionato abbiamo lavorato su un modo di giocare che ci ha portato ad essere anche belli, ma oggi magari potevamo provare a giocare più in modo sporco. Oggi siamo venuti meno non tanto dal punto di vista fisico, è un momento particolare che stiamo vivendo e spero che duri il meno tempo possibile".

Sezione: Focus / Data: Dom 16 Febbraio 2020 alle 20:24
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print