Ternana-Monopoli e quella vittoria pugliese arrivata due volte

13.09.2019 15:00 di Marina Ferretti   Vedi letture
Ternana-Monopoli e quella vittoria pugliese arrivata due volte

Il Monopoli è riuscito ad avere ragione della Ternana, sul campo del Liberati, soltanto nel 1985/86, con una vittoria che in quella stagione è arrivata due volte. La domanda, soprattutto nei più giovani, sorge piuttosto spontanea: come può essere possibile che, in una sola stagione, una squadra possa vincere due volte in casa di una avversaria? Che per problemi logistici si siano disputati entrambi gli incontri fra Ternana e Monopoli nell'impianto ternano? La risposta è che è stato possibile vincere due volte la stessa partita, ma non in due giornate diverse. 

Sul campo, Ternana-Monopoli terminò 2-1 in favore degli ospiti, per altro grazie alla doppietta messa a segno dall'attuale ds dei biancoverdi di Puglia, Massimo Cerri, che pure domenica pomeriggio sarà presente allo stadio. La seconda vittoria, invece, arrivò fuori dal campo, dalle relazioni susseguite ad un episodio che vide i tifosi rossoverdi "protestare" contro le decisioni della ternana arbitrale: l'aggressione ad uno dei due guardalinee costò alle Fere lo 0-2 a tavolino e una squalifica del campo di quattro giornate, che vennero poi "scontate" a tre. Per dovere di cronaca, il gol (poi vanificato dalla sanzione disciplinare inflitta ai rossoverdi) della Ternana era stato messo a segno da Antonio Trudu.