Multa alla Ternana. Nessuno squalificato per le Fere e l'Avellino

 di Marina Ferretti  articolo letto 382 volte
© foto di Federico Gaetano
Multa alla Ternana. Nessuno squalificato per le Fere e l'Avellino

Ultima giornata in Serie B venerdì sera per la Ternana, che al Liberati contro l'Avellino chiuderà la sua avventura cadetta. Nessuno squalificato per le due squadre e, nella fattispecie per i rossoverdi, nemmeno nessun nuovo diffidato, per quello che può valere alla fine del campionato. 

Ternana che però dovrà pagare un'ammenda di 2000 euro, comminata dal Giudice Sportivo "per avere suoi sostenitori, al termine della gara, lanciato sul terreno di giuoco un’asta di una bandiera lunga circa centotrenta centimetri; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza". Sanzione, però, anche per l'Avellino che dovrà pagare 3000 euro 2per avere suoi sostenitori, al 34° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco una bottiglietta in plastica ed un accendino; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza".