CuoriGialloblu rincara i complimenti a Bandecchi e alla Ternana

26.06.2019 17:00 di Marina Ferretti   Vedi letture
Fonte: CuoriGialloBlu.com
CuoriGialloblu rincara i complimenti a Bandecchi e alla Ternana

Ricordate l'articolo pubblicato su Cuori Gialloblu, sito che si occupa delle sorti e delle vicende della Viterbese, nel quale la redazione si complimentava con Stefano Bandecchi e con la Terrnana per aver, al termine di due stagioni storte, puntato tutto sulla fidelizzazione dei tifosi, proponendo abbonamenti a prezzi quasi nulli? Ecco, sempre lo stesso sito oggi ha rincarato la dose, tornando a congratularsi con la società di via della Bardesca e, al contempo, dolendosi di come Piero Camilli abbia deciso di affrontare l'ultimo campionato e, soprattutto, l'inizio di quello che andrà a cominciare ad agosto, spegnendo ogni entusiasmo nei tifosi. 

In sintesi, Camilli ha iscritto la squadra alla prossima serie C solo per onorare gli impegni presi, ma scenderanno in campo pochi tesserati e tanti Berretti e, per quanto riguarda la sua presenza, non sarà mai al Rocchi, sottolineando anche come la campagna abbonamenti dello scorso anno sia andata molto male. "Ha però omesso di precisare - si scrive nell'articolo - che è stato lui stesso a sospenderla, minacciando di non iscrivere la squadra perché inserita nel girone C e di fatto azzerando lo spirito". 

Ecco invece cosa si dice della Ternana: "Alla Ternana le cose imboccavano una piega decisamente diversa. Il club umbro ha deciso di vendere a saldo gli abbonamenti per la stagione 2019-20.  La proprietà della Ternana ha fatto una scelta fra polemiche sterili e tifosi. Ha puntato tutto sul recupero e sulla fidelizzazione di una piazza disamorata, per riempire quanto più possibile di abbonati il Liberati e contare così su un sostegno costante. Hanno aderito in 12.000. Si, avete letto bene, 12.000. Una spettacolare iniziativa promozionale arrivata al termine di una stagione segnata dalle durissime contestazioni dei tifosi rossoverdi nei confronti di Bandecchi, al quale non è stato mai perdonato niente da nessuno, tutta a vantaggio dei tifosi. Sotto questo aspetto fra Viterbese e Ternana non c’è stata partita, a differenza di quanto avvenuto sul campo in Coppa Italia. Bravo Bandecchi".