Vincere la coppa Italia è doppiamente prestigioso. Intanto perché si vince un trofeo che per quanto non sia il campionato è sempre una coppa da alzare e che da soddisfazioni alla squadra (in primis). E poi perché la conquista della coppa Italia dà il diritto a entrare nel tebellone dei playoff direttamente alla fase nazionale.
Certo: questo per la Ternana non è un gran vantaggio. La Ternana infatti, che fino alla scorsa settimana aveva ambizioni di arrivare prima in classifica, non pensa certo di arrivare dalla quarta posizione in giù…
La vittoria della coppa Italia infatti “serve” soltanto a chi arriva quarto nel suo girone. In tutti gli altri casi sempre meglio la qualificazione in campionato.
Le classificate dal 4 al decimo posto di ogni girone infatti faranno i playoff di girone, divisi in due turni. Prima si sfideranno tutte le squadre classificate dal 5 posto al decimo. Poi nel secondo turno si aggiungeranno alla lista le quarte classificate.
Le 6 qualificate dai gironi verranno introdotte nel playoff nazionale, che inizierà dagli ottavi di finale. Praticamente agli ottavi ci saranno i vincitori dei playoff di girone, più le terze classificate e la vincente della coppa Italia.
Ai quarti, oltre ai vincenti degli ottavi, entreranno anche le seconde classificate.

Insomma: arrivare terzi in campionato o vincere la coppa Italia è assolutamente la stessa cosa (anche per il discorso di testa di serie).
Conviene naturalmente arrivare secondi per fare un turno in meno.
Se invece la Ternana, disgraziatamente, dovesse mollare e arrivare dalla quarta posizione in giù in classifica, allora la coppa Italia potrebbe aiutare a dare una mano per fare uno o più turni in meno.

La speranza è che quindi la coppa Italia di C serva soltanto come vittoria prestigiosa e non come scorciatoia per i playoff. Pensare a una Ternana che non riesce ad arrivare terza è uno scenario che non vogliamo prendere in considerazione!

PS discorso diverso per la Juventus Se la Ternana dovesse qualificarsi infatti come seconda o come terza, il diritto di partecipare alla parte finale dei playoff passerebbe alla semifinalista. Alla Juventus, tutto sommato, anche la finale (senza vittoria) potrebbe portare un enorme beneficio!

Sezione: Focus / Data: Gio 13 Febbraio 2020 alle 22:16
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print