Ne parlavamo anche nella giornata di ieri, del momento di sterilità che stanno attraversando i reparti offensivi di Ternana e Catania, le due squadre che si sfideranno domenica pomeriggio al Massimino, e della necessità che hanno entrambe di ritrovare la via del gol, i padroni di casa per risalire una classifica che li vede lontani dalle posizioni di vertice, le Fere per provare ad agganciare il secondo posto. 

Analizzando, però, il cammino di entrambe le squadre in campionato, nonostante le tante similitudini che portano a parlare (per quanto riguarda le ultime cinque giornate) di cammino al di sotto delle aspettative, il Catania risulta essere andato leggermente meglio della Ternana in termini di punti, avendone raccolti 7 contro i 5 dei rossoverdi. La differenza sta tutta nel numero di vittorie e pareggi: mentre la Ternana ha collezionato una vittoria (contro la Sicula), due pareggi (Monopoli e Cavese) e due sconfitte (Reggina e Virtus Francavilla), il Catania ha invertito i numeri delle prime due voci, ottenendo due vittorie (Avellino e Cavese), un solo pareggio (Reggina) e anch'esso due sconfitte (Viterbese e Monopoli). Piccole differenze, comunque, che non possono che certificare in realtà il momento di calo di entrambe le formazioni. 

Sezione: Focus / Data: Mer 19 Febbraio 2020 alle 17:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print