Parla Di Livio: "Nessuno avrebbe dovuto giocare"

24.09.2018 18:00 di Marina Ferretti   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Parla Di Livio: "Nessuno avrebbe dovuto giocare"

Veste la maglia del Siena adesso Lorenzo Di Livio, che due anni fa militava in rossoverde e, proprio come la Ternana, anche la sua nuova squadra è in attesa di giudizio, di conoscere la categoria con cui dovrà confrontarsi. Un'attesa, quella che sta vivendo l'ex centrocampista delle Fere, che lo ha portato a pensare che non sia stato giusto rinviare le partite delle sole interessate nella questione ripescaggi. 

"Siamo arrabbiati - ha detto al termine dell'amichevole disputata con la Viterbese - Il calcio è lo sport nazionale e queste cose non dovrebbero succedere. In Inghilterra non accadrebbe. Sono cose che si sentono accadere nei paesi disorganizzati. È incredibile. C'è solo da pensare al futuro e migliorarlo. Opinione personale, se qualcuno non gioca, anche i colleghi non dovrebbero giocare. Se noi avessimo fatto capire che siamo tutti uniti, secondo me le cose non sarebbero andate così".