VERSIONE MOBILE
 
 Mercoledì 18 Gennaio 2017
LA TERNANA HA CHIUSO PENULTIMA, A 20 PUNTI: DI CHI È LA COLPA?
  
  
  

  VS  
Pisa   Ternana
[ Precedenti ]
EDITORIALE

La sfida con l'Ascoli non può influenzare le scelte di gennaio

27.12.2016 00:00 di Massimo Laureti  articolo letto 1138 volte
La sfida con l'Ascoli non può influenzare le scelte di gennaio

La due sconfitte consecutive giunte dopo la serie di quattro risultati utili (8 punti) hanno indubbiamente complicato la vita della Ternana che quest’anno, di fatto, semplice non lo è mai stata. 20 punti in classifica sono pochi quando manca un solo turno alla fine del girone d’andata. Classifica preoccupante quindi ma che può essere ancora aggiustata visto che in tre punti si ritrovano un bel po’ di squadre nell’area a rischio della graduatoria. Il problema è capire come la Ternana può pensare di cambiare ritmo e rendere meno disagiata la propria posizione in classifica. In queste situazioni la scelta più gettonata, anche la più agevole, chiama in causa l’allenatore ed è abbastanza evidente che mancare la vittoria venerdì contro l’Ascoli potrebbe costare il posto a Carbone. Ma in questo caso chi al suo posto? Un tecnico esperto potremmo presumere. Però viste le scelte antiche e più recenti della società c’è poco da stare allegri. Ricordiamo le opzioni Tesser (scelto dal duo Zadotti-Cozzella) e Breda (scelto dal d.s. Acri) che hanno portato ai risultati sperati. Ma quelle precedenti, in corsa e non (ad eccezione di Toscano) aprono a mille dubbi. Prima ancora però va fatta una considerazione di fondo. Può essere una sola partita a determinare il futuro di Carbone quando la società ha avuto a disposizione un girone intero per valutare il tecnico? Toscano venne esonerato dopo la vittoria sulla Reggina, ultima di andata. Giusto per dare una delle possibili risposte.

Altra considerazione che va oltre il tecnico e il risultato di venerdì. Da febbraio, a mercato concluso, restando così le cose la Ternana si ritroverebbe a giocare con sei elementi a scadenza e altri cinque in prestito. Di fatto con un organico che non ha un futuro certo. La situazione più complicata per trovare compattezza e chiedere sacrifici ulteriori a qualsiasi professionista, anche al migliore esistente in ambito calcistico. E questa è una situazione che non ha creato Carbone: è il prodotto delle scelte di gestione e di chi ha costruito l’organico, compreso il consulente, più o meno occulto che continua ad intervenire con autorità sulle vicende rossoverdi.

Ecco perché siamo portato a considerare quest’ultima situazione ancora più grave della gestione tecnica, peraltro evidentemente lacunosa e non solo per i modesti risultati ottenuti fin qui. Per questo, che resti o meno Carbone in panchina, sarebbe opportuno mettergli accanto un direttore sportivo con buona esperienza e capacità decisionali oltre ad aggiungere un po’ di qualità all’organico che, a cominciare dal portiere per finire agli attaccanti, mostra più di una lacuna e qualche inutile doppione.

Però, in attesa di arrivare alle scelte importanti sarà fondamentale battere l’Ascoli nella speranza che non serva soltanto ad allungare la vita ma possa contribuire a cambiarla in meglio ad una Ternana che ad oggi sta affogando nei guai.


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
 

BOTTI IN ROSSOVERDE: ECCO I PRIMI GRANDI COLPI DELLA TERNANA, ASPETTANDO LODI...

Botti in rossoverde: ecco i primi grandi colpi della Ternana, aspettando Lodi...Le promesse iniziano a diventare fatti. I grandi colpi della Ternana stanno arrivando, attesi dopo le dichiarazioni di Carbone e le conferme del nuovo ds Pagni. Il primo botto rossoverde è già ufficiale: arriva Modibo Diakité in difesa, un...

LA TERNANA INGAGGIA MODIBO DIAKITÉ

La Ternana ingaggia Modibo DiakitéVi abbiamo raccontato oggi pomeriggio del suo arrivo a Terni, dell'incontro all'hotel Garden con Pagni e Carbone e del fatto che già domani il nuovo difensore della Ternana si allenerà coi compagni; adesso c'è anche l'ufficialità: Modib...

DA MADRID SI ALZA L'URLO "FORZA FERE"

Da Madrid si alza l'urlo "Forza Fere"La Ternana è una passione, una fede. Ma anche un modo per fare amicizia e per sentirsi un po più vicini alla...

PAGELLE - TERNANA: POCO DA SALVARE 4 GOL SUBITI E NESSUNA SUFFICIENZA

PAGELLE - Ternana: poco da salvare 4 gol subiti e nessuna sufficienzaARESTI 5,5 sui primi gol non può nulla, ci mette la sua manona in un altro paio di circostanze, consentendo alla...

DOMANI IL PISA RIPRENDE GLI ALLENAMENTI

Domani il Pisa riprende gli allenamentiE' fissata per domani, lunedì 16 gennaio, la ripresa degli allenamenti in casa del Pisa, dopo l'allenamento...

BRIGNOLI IN BIANCOROSSO: "MOLTO FELICE DELLA MIA SCELTA. SPERO DI FARE BENE"

Brignoli in biancorosso: "Molto felice della mia scelta. Spero di fare bene"Come vi abbiamo già raccontato, Alberto Brignoli è ormai un nuovo giocatore del Perugia. Proprio in queste ore,...

STESSO AVVERSARIO MA ESITI OPPOSTI PER UNDER 16 E UNDER 15

Stesso avversario ma esiti opposti per Under 16 e Under 15Non è ancora tempo di Serie B, ma nello scorso weekend sono ripartiti i campionati dei settori giovanili. A scendere...
 
Hellas Verona 41
 
Frosinone 38
 
Benevento 36*
 
Spal 36
 
Cittadella 34
 
Carpi 32
 
Perugia 30
 
Virtus Entella 29
 
Bari 29
 
Spezia 28
 
Novara 28
 
Brescia 27
 
Ascoli Picchio 27
 
Vicenza 25
 
Salernitana 24
 
Pro Vercelli 24
 
Latina 23
 
Cesena 22
 
Avellino 21
 
Pisa 21
 
Ternana 20
 
Trapani 13
Penalizzazioni
 
Benevento -1

   Ternana News Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI