La raccolta fondi lanciata dall'Università Niccolò Cusano, quella per cui lo stesso Bandecchi aveva annunciato il raggiungimento di 30000 euro da donare all'ospedale di Terni, ha visto ieri i frutti degli sforzi e della solidarietà.

Il vicepresidente della Ternana Paolo Tagliavento ha infatti consegnato di persona il ventilatore artificiale acquistato anche grazie all'interessamento alla causa di Stefano Ranucci: a confermarlo è stato anche il presidente rossoverde, intervenuto durante la trasmissione di TeleTerni "Calcio ma non solo, parlando con Ivano Mari e Luca Marchetti. Il presidente della Ternana ha spiegato come Tagliavento sia stato scortato dalla Polizia fino a Pomezia, dove ha ritirato il ventilatore, per consegnarlo poi nelle mani del personale medico ospedaliero, ma anche di come si stia cercando di reperire altri macchinari e materiali di protezione, seppure con molta difficoltà. 

Sezione: Copertina / Data: Mer 25 Marzo 2020 alle 14:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print