Ternana - Perchè la Coppa Italia è importante

28.01.2019 14:00 di Marina Ferretti   Vedi letture
Ternana - Perchè la Coppa Italia è importante

Quello che c'è di certo, è che in una stagione così martoriata dai rinvii e dai ritardi, con una Ternana che tutto si può dire tranne che stia affrontando il campionato come ci sarebbe aspettati, ovvero da primissime posizioni, l'impegno in Coppa Italia di serie C potrebbe sembrare un altro impedimento sulla strada della settimana tipo di lavoro, altre partite da giocare in turni infrasettimanali, che tolgono spazio a cose ben più serie, ovvero le partite "che contano", quelle che valgono 3 punti. Eppure, sottovalutare la competizione è un errore da non commettere, soprattutto per quelle squadre che, proprio come i rossoverdi, non attraversano un buon periodo nonostante la forza dell'organico e i progetti di promozione. 

In attesa di sapere come funzionerà per quest'anno particolare il meccanismo delle promozioni in B, a partire da quante saranno, e con la ovvia speranza (non dovrebbe nemmeno esserci bisogno di specificare) che la situazione per la Ternana migliori al più presto (e che non peggiori mai più), è utile sapere perchè la Coppa non va assolutamente trattata come un "impiccio", ma onorata e affrontata con la stessa voglia di far bene che si dovrebbe avere in campionato. Quello che sembrerebbe un torneo "di riserva", in realtà nasconde un premio molto ambito per la vincitrice, che non è tanto il denaro (per quanto sia previsto per le società che raggiungono le fasi finali) nè le medaglie da appendere al collo: quello che viene messo in palio è un posto per i playoff. "La squadra vincitrice della Coppa Italia Serie C accederà al Primo Turno della Fase Play-off Nazionale del Campionato Serie C in applicazione del Com. Uff. n. 94/A della F.I.G.C. del 01.12.2017 di cui al Com. Uff. n. 140/L del 04.12.2017", questo quello che si legge all'interno del regolamento della competizione, ed è per questo che quello di mercoledì sera è un impegno che non deve essere preso troppo alla leggera, soprattutto adesso, specialmente in una situazione di classifica e mentale che la vetta la fa sembrare davvero lontanissima.

L'imperativo, comunque, resta che la Ternana deve continuare ad impegnarsi per raggiungere ben altri obiettivi e che, se proprio non potrà essere serie B diretta (ancora nulla è precluso, per quanto difficile), si dovrà cercare di raggiungere il massimo possibile in classifica, perchè entrare al primo turno dei playoff non è affatto agevole, dal momento che si viene catapultati nella mischia. Insomma, non precludersi nessuna possibilità, nemmeno la più scomoda, sperando che non ce ne sia bisogno.