Come abbiamo avuto modo di raccontarvi già ieri, è stata affidata al signor Francesco Meraviglia la partita di lunedì sera fra Reggina e Ternana: direttore di gara esperto, è un quarto anno in Can Pro e ha già avuto modo di incontrare sul suo cammino entrambe le squadre che affronteranno il big match in posticipo. 

Con i padroni di casa, Meraviglia ha due soli precedenti, una vittoria (in casa) e una sconfitta (in trasferta): la sconfitta è arrivata la passata stagione, in occasione di Juve Stabia-Reggina, terminata 1-0 con tanto di calcio di rigore fallito dai padroni di casa nei primi minuti di gara; il successo, invece, risale alla stagione attuale, quando gli amaranto hanno battuto il Catania sempre per 1-0. Quello che salta gli occhi, dunque, è che fino ad ora la Reggina con in campo Meraviglia non è mai andata oltre il risultato di misura, nel bene e nel male. 
Per quanto riguarda i rossoverdi, invece, il fischietto di Pistoia ha arbitrato loro tre  gare, facendogli raccogliere una vittoria, un pareggio e una sconfitta. I precedenti si aprono col segno X dello scorso anno, in occasione di Ternana-Feralpisalò terminata 1-1; due invece le occasioni di incontro in questa stagione, la prima a Bari con la Ternana sconfitta per 2-0 non senza polemiche, la seconda a Catanzaro dove le Fere hanno invece trovato la vittoria per 3-1, anche grazie al rigore parato da Tozzo.

Sezione: Copertina / Data: Gio 6 Febbraio 2020 alle 17:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print