LE PAGELLE - I cambi funzionano, Frediani il migliore. Sulle fasce si soffre in difesa

11.03.2019 22:54 di Ternananews Redazione  articolo letto 955 volte
LE PAGELLE - I cambi funzionano, Frediani il migliore. Sulle fasce si soffre in difesa

IANNARILLI 6 non è stata una partita complicata per il portiere rossoverde: il Gubbio non si fa vedere spesso. Sul gol forse poteva fare un po’ di più, ma non è un errore
FAZIO 5,5 non paga la partita (comunque non eccezionale, ma la scelta tattica di Gallo di voler sfruttare ogni minuto per cercare di ribaltare la partita. Ha accompagnato l’azione spesso, ma purtroppo con qualche errore di troppo (BIFULCO 6,5 entra e segna, come a sottolineare che il cambio deciso da Gallo era giusto. In realtà avrebbe potuto incidere anche di più, ma in questo momento ci accontentiamo)
DIAKITE 6 la solidità difensiva non si discute, è sempre presente e stavolta non si fa trovare mai impreparato. Va anche detto che davanti il Gubbio non si fa quasi mai vedere.
RUSSO 6 vale per Russo lo stesso discorso fatto per Diakité. In una circostanza, con un intervento in scivolata, ha rischiato molto, forse senza che ci fosse motivo. Ma nel complesso una partita più che soddisfacente
BERGAMELLI 5,5 sull’esperienza non si discute, sull’applicazione neanche: purtroppo il risultato non è sempre quello voluto: come quando prova i cambi di campo... esce anche lui per esigenze tattiche (GIRAUDO 6 quando entra in campo, paradossalmente, la Ternana spinge di meno: ma è comunque importantissimo averlo recuperato)
DEFENDI 6 parte centrocampista, si crea occasione da gol, finisce difensore di spinta per una Ternana che avrebbe voluto essere ancora più di assalto
PAGHERA 6 centrocampista di lotta e di governo. Non ha paura di metterci la gamba, non ha paura a tentare il lancio in profondità. Detta i tempi. Non sempre ci riesce ma dà coraggio a una Tenana frastornata dopo l’1-0
POBEGA 6 parte in sordina, come se dovesse recuperare le (tante) energie spese finora. Ha comunque il tempo di divorarsi un gol di testa. Poi quando credi che non ne ha più ti tira fuori un paio di strappi decisamente interessanti (CALLEGARI sv)
RIVAS 5,5 non è mai riuscito ad accendere veramente la luce e a trovare una posizione che potesse mettere in crisi la difesa egubina. (CASTIGLIA 6,5 vivace, brillante, determinato. Ha dato anche lui la scossa alla squadra per raggiungere il pari)
FREDIANI 6,5 uno dei più vivaci, se non il migliore in campo. Un palo, l’assist per il gol, molte giocate per portare palloni in avanti e creare pericoli. Non sempre continuo, ma sicuramente efficace
MARILUNGO 5,5 non è ancora letale, ma è vitale. Si sposta, cerca di andarsi a prendere il pallone, si arrabbia quando non viene servito come vorrebbe. Qualche errore di troppo (tecnico) in fase di impostazione, soprattutto per uno come lui